Logo image
Foto: PD

Sullo «Strandkai», nel nuovo quartiere di Amburgo HafenCity, si sta costruendo un insieme di edifici che caratterizzerà la silhouette della città anseatica verso l'Elba.

Spazi vitali Contenuto partner: BKW

Gli spazi abitativi vivibili non devono rimanere un sogno

Quando il rispetto per la natura e la ricerca del benessere sono in armonia, le persone si sentono bene. BKW persegue questo obiettivo con il claim «Noi creiamo spazi da vivere». L'attuale progetto Strandkai ad Amburgo illustra di cosa si tratta.

0

Condividi
Copiare il link LinkedIn
Ascoltare
Logo image

Gli spazi abitativi vivibili non devono rimanere un sogno

Condividi
Copiare il link LinkedIn
Ascoltare

6 Min.  •   • 

Non tutti hanno lo stesso concetto di spazio abitativo vivibile. Alcune persone si sentono più a proprio agio in campagna o in montagna, tra molti spazi aperti, mentre altre stanno meglio in una città vivace o in un agglomerato urbano, in un quartiere progettato in modo sostenibile. Ma tutte hanno una cosa in comune: vogliono sentirsi a casa propria in uno spazio abitativo che soddisfi le loro esigenze, e in cui sia piacevole soggiornare. Soprattutto in un mondo che cambia, questa aspirazione di solito va di pari passo con il desiderio di avere accesso alla natura. La crisi climatica, l'urbanizzazione e la digitalizzazione stanno creando nuove sfide per la convivenza umana. Questo emerge anche da un attuale studio rappresentativo condotto da BKW sul tema di un futuro degno di essere vissuto. Il risultato chiave: quando si tratta di città, agglomerati e comunità vivibili, emerge una domanda concreta di spazi verdi e accesso alla natura. Decisivi da questo punto di vista sono la protezione del clima e della natura, la conservazione della biodiversità, la salvaguardia del futuro dell'umanità in generale e di quello dei nostri discendenti in particolare. Ecco perché, tra molti partecipanti allo studio, il desiderio di una vita in campagna è particolarmente pronunciato.

Esperienza pluriennale

La grande enfasi sulla protezione dell'ambiente dà origine alla necessità di rendere gli edifici più efficienti dal punto di vista energetico. Infatti, questo è l'unico modo per realizzare spazi abitativi che soddisfino le esigenze individuali. Al contempo, però, la società è sempre alla ricerca di maggiore prosperità e innovazione. Pertanto, è importante creare un buon equilibrio con il rispetto per la natura e l'ambiente. BKW vanta molti anni di esperienza e grande competenza nel conciliare progresso e natura, al fine di creare gli spazi abitativi del futuro, grazie a soluzioni innovative e infrastrutture moderne per l’approvvigionamento energetico, gli edifici, i trasporti e le forniture. Crea ambienti in cui le persone amano vivere, lavorare e realizzarsi. Di conseguenza, l'azienda formula questa aspirazione con un claim chiaro: «Noi creiamo spazi da vivere» Inoltre, BKW ha lanciato l'iniziativa «Lebensräume 2025». Insieme alle parti interessate, sviluppa soluzioni che hanno già un impatto sul domani, e non solo su un futuro lontano. Poiché ognuno può fare la sua parte nel dare forma a «Lebensräume 2025», le persone con uno spirito pionieristico sono sempre benvenute in azienda.

Il progetto faro Strandkai

Un esempio attuale di progettazione moderna di uno spazio cittadino di questo tipo è il progetto faro Strandkai nella HafenCity di Amburgo. Su una superficie lorda a livello del suolo di circa 64.000 metri quadrati, molto vicino alla sala concerti Elbphilharmonie, sono stati costruiti un totale di 475 appartamenti, che comprendono alloggi gestiti da cooperative e proprietà di lusso. Il progetto è stato diretto da Assmann Beraten + Planen GmbH, una società del Gruppo BKW. La HafenCity si trova direttamente sull'Elba ed è disposta come una penisola. Qui, in una delle aree di sviluppo urbano più grandi d'Europa, è stato creato uno spazio abitativo dove le persone amano vivere e lavorare e si sentono a proprio agio anche nel tempo libero. La HafenCity comprende un totale di dieci nuovi quartieri. Lo Strandkai, in cui l'attenzione si è concentrata sull'edilizia sostenibile, è uno di questi quartieri. Si tratta di un insieme rappresentativo di edifici che comprende anche due torri. Caratterizza lo skyline della città di Amburgo sul lato dell'Elba e, come punto di riferimento chiaramente visibile, costituisce un’ulteriore attrazione della città. Mara-Susann Wiese, project manager di Assmann Beraten + Planen GmbH, spiega: «Siamo orgogliosi di aver partecipato allo sviluppo dello Strandkai con il nostro lavoro. In questo modo, non solo abbiamo lasciato un segno duraturo sul volto della HafenCity, ma anche sullo spazio vitale delle persone che vi abitano». Il quartiere è circondato dall'acqua su tre lati e offre spazi per scopi abitativi e lavorativi, per il commercio, la ristorazione e la cultura. Tutti i palazzi poggiano su un edificio base comune a due piani, il cosiddetto Warft, che consta di una superficie lorda di 29.500 metri quadrati e include esercizi di ristorazione e spazi commerciali. Inoltre, in questa base sono ospitati il parcheggio pubblico sotterraneo, con oltre 400 posti auto, e i locali tecnici e ausiliari. Poiché l'edificio base funge da elemento di collegamento, è stato necessario coordinare con precisione la pianificazione e la costruzione di tutti gli edifici. L'area di pianificazione dello Strandkai copre circa 14.500 metri quadrati di terreno, che equivalgono a più di due campi da calcio. I complessi degli edifici sono stati progettati da diversi studi di architettura. Un concorso, al quale hanno partecipato anche HafenCity Hamburg e l'autorità di approvazione, ha poi deciso quali progetti sarebbero stati realizzati. Uno dei progetti vincitori è stata la torre residenziale «The Crown», alta 58 metri, concepita dallo studio di architettura ingenhoven associates, una società del Gruppo BKW.

Un concetto di greening unico nel suo genere

Il concept di design dell'architetto Christoph Ingenhoven si basa sulla vista spettacolare, fruibile grazie agli spazi interni ed esterni interconnessi: ciascuno degli eleganti appartamenti dispone di ampi balconi ai quali il vasto orizzonte e le navi fanno sfondo quotidiano. L'imponente struttura portante di «The Crown» è completata dalla maestosa corona sopra il tetto da cui prende il nome. Anche per questo progetto, il team che ruota attorno al rinomato architetto Ingenhoven si è affidato a un concetto di greening unico e sostenibile. Ad esempio, sulle terrazze degli attici vengono piantati interi alberi che possono sporgere oltre l'altezza del piano e sono a prova di tempesta.

Soluzioni personalizzate

Il progetto faro dello Strandkai dimostra che non è necessario rinunciare alle innovazioni, alle tecnologie e alla prosperità, purché si tenga conto dell'ambiente con soluzioni su misura. In questo modo, anche in una grande città è possibile creare spazi abitativi vivibili. Con la propria vasta rete, BKW dispone del know-how per dar vita agli spazi abitativi del futuro e a moderne infrastrutture per l’energia, gli edifici, i trasporti e le forniture. L'obiettivo è sempre quello di progettare ambienti in cui le persone si sentano davvero a proprio agio e a casa propria.

Assmann Beraten + Planen GmbH

480 dipendenti in 11 sedi e oltre 60 anni di esperienza: Assmann Beraten + Planen è una delle principali società di pianificazione e consulenza in Germania attive a livello internazionale. Questa società appartenente al Gruppo di servizi energetici BKW realizza progetti importanti per i propri clienti, come aeroporti, impianti sportivi, centri commerciali, edifici amministrativi e siti di produzione industriale.

Dichiarazione: Questo contenuto è stato creato dalla redazione di Sustainable Switzerland su incarico di BKW.

Questo articolo è pubblicato su

Pubblicità

Articoli popolari

Articoli consigliati per voi

Meno impronte sulla neve: sport invernali sostenibili
Biodiversità

Meno impronte sulla neve: sport invernali sostenibili

«Lo spreco di energia non è più un reato banale»
Cambiamento climatico

«Lo spreco di energia non è più un reato banale»

Foto: BKW

Il motore d’un futuro vivibile

Articoli simili

Foto: Società Svizzera degli Impresari-Costruttori
Costruzioni e abitazioni

Non è più solo una questione di soldi

Città più verdi o alloggi per tutti?
Costruzioni e abitazioni

Città più verdi o alloggi per tutti?

Città verde
Costruzioni e abitazioni

Progettazione, urbanistica, mobilità