Logo image
Questa innovazione svizzera rende la nostra acqua di nuovo pulita

Foto: PD

Spazi vitali Contenuto partner: UBS

Questa innovazione svizzera rende la nostra acqua di nuovo pulita

Ormoni, farmaci, insetticidi: sono molte le sostanze chimiche che galleggiano nelle nostre acque. La start-up svizzera Oxyle rimuove questi microinquinanti con un catalizzatore. Così, le impurità possono essere eliminate prima che entrino nel ciclo idrologico, mantenendo l’acqua, l’elisir di lunga vita, pulita per le generazioni future.

0

Condividi
Copiare il link LinkedIn
Ascoltare
Logo image

Questa innovazione svizzera rende la nostra acqua di nuovo pulita

Condividi
Copiare il link LinkedIn
Ascoltare

4 Min.  •   • 

Laghi di colore blu intenso, ruscelli e fiumi cristallini: la Svizzera è la riserva d’acqua d’Europa. In un’ardita operazione pionieristica, nel 2000 ha collegato quasi tutte le economie domestiche a un impianto di trattamento delle acque reflue.

Da tempo si pensava che il problema delle acque reflue dovesse essere risolto, fino a quando, in un’ampia varietà di corsi d’acqua in tutto il mondo, i ricercatori non hanno scoperto l’esistenza di pesci maschi «femminilizzati» a tal punto da risultare quasi dell’altro sesso. Persino nei laghi montani svizzeri. Il fenomeno si può spiegare facilmente: nelle acque si trovano tracce di ormoni, farmaci, cosmetici, insetticidi e sostanze chimiche, che la maggior parte degli impianti di trattamento delle acque reflue non è ancora in grado di eliminare.

Ma che effetto hanno sugli esseri umani queste sostanze quando finiscono nell’acqua potabile? Nel peggiore dei casi, provocano problemi di fertilità, sofferenza psicologica o resistenza agli antibiotici.

Rimuovere gli inquinanti alla fonte

Oxyle ha dichiarato guerra ai microinquinanti. L’azienda – sorta nel 2020 da un progetto di ricerca dell’ETH, il politecnico di Zurigo – ha sviluppato catalizzatori che eliminano dal ciclo dell’acqua anche ormoni, farmaci, cosmetici e altre sostanze chimiche persistenti. «A differenza di altre tecnologie che si limitano a filtrare l’acqua, il nostro sistema di purificazione elimina gli inquinanti scomponendoli nelle loro diverse parti, analogamente a quanto avviene per i gas di scarico nelle marmitte catalitiche delle automobili», spiega la cofondatrice e CEO Dr. Fajer Mushtaq.

Cresciuta in India, sin da piccola è consapevole dell’importanza dell’accesso all’acqua pulita, una risorsa scarsa. Secondo le Nazioni Unite, l’80% delle acque reflue ritorna nei nostri corsi d’acqua senza essere stato trattato adeguatamente. Grazie ai catalizzatori di Oxyle, questo problema può essere evitato intervenendo proprio dove gli inquinanti hanno origine: ad esempio, i catalizzatori potrebbero essere installati direttamente nell’industria, nei laboratori di ricerca e negli ospedali, ma anche negli impianti di trattamento delle acque. In questo modo, le impurità possono essere eliminate ancor prima che entrino nel ciclo idrologico. Si tratta di un passo importante per preservare l’acqua, l’elisir essenziale della vita, anche per le generazioni future.

La Svizzera è campione del mondo dell’innovazione: ecco il suo segreto

Se attualmente – per la dodicesima volta di fila – la Svizzera è al primo posto nel Global Innovation Index 2022 dell’Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale (WIPO), è anche merito di Oxyle, del SEIF Tech for Impact Awards e di UBS.

Perché? È sorprendente che un piccolo Paese come la Svizzera riesca a realizzare un numero significativamente maggiore di innovazioni pratiche rispetto agli Stati Uniti (secondo posto) e alla Svezia (terzo posto). Secondo la dichiarazione ufficiale della WIPO, il segreto del successo della Svizzera risiede nella combinazione di una vasta ricerca con la capacità di finanziare l’innovazione e la rapida applicazione di nuove tecnologie.

Oxyle ne è un esempio. Come più di 400 altre aziende dagli anni ‘90, anche questa start-up ha avuto origine dall’ETH. Si tratta di imprese giovani e agili che riescono a trasformare in modo credibile i loro «risultati di ricerca in prodotti commerciabili e ad aprire nuovi mercati», afferma l’ETH sul suo sito web. Molte di loro perseguono un modello di business con obiettivi sostenibili.

SEIF: l’innovazione come chiave per la sostenibilità

Il micro-inquinamento dell’acqua è in aumento in tutto il mondo. Il potenziale dei catalizzatori di Oxyle sembra quindi illimitato. Questa «soluzione semplice a un problema complesso» ha convinto, tra gli altri, la giuria del SEIF Tech for Impact Awards, che ha conferito l’UBS Award for Social Innovation 2021 a Oxyle.

UBS sostiene la piattaforma sin dalle sue origini, non solo tramite premi in denaro, ma anche con elevate competenze ed esperienza. Le start-up che partecipano al concorso ne traggono beneficio.

Da oltre dieci anni, i prestigiosi SEIF Tech for Impact Awards premiano gli imprenditori che propongono tecnologie con un impatto positivo sull’ambiente e sulla società e che contribuiscono così agli obiettivi di sostenibilità delle Nazioni Unite. Infatti, l’innovazione è la chiave per risolvere le sfide più urgenti del nostro pianeta.

SEIF Tech for Impact Awards

Ogni anno, più di 300 partecipanti da tutta Europa si candidano ai SEIF Tech for Impact Awards. I candidati entrano così in contatto con altre aziende innovative, esperti e investitori. Dal 2019 al 2022, i finalisti degli Awards hanno raccolto più di 120 milioni di franchi. Partecipando al SEIF Tech for Impact Award si sono aggiudicati premi in denaro del valore di 10 000 franchi ciascuno.

Siete interessati anche voi? Allora inoltrate subito i vostri documenti in tedesco o in inglese entro il 31 marzo 2023.

Dichiarazione: Questo contenuto è stato creato dalla redazione di Sustainable Switzerland su incarico di UBS.

Questo articolo è pubblicato su

Pubblicità

Articoli popolari

Articoli consigliati per voi

Foto: Mobiliar
Cambiamento climatico

Crisi climatica: arriva la città spugna

Wasser und Berge
Acqua

Negli alpeggi ci si arma contro la carenza d'acqua

L'orto di nemo
Acqua

«La nostra ‘Via dell'acqua’: coltiviamo sotto il mare»

Articoli simili

Rodano
Acqua

Come prevenire conflitti per l'acqua nel cuore dell'Europa

Foto: Pixabay
Acqua

Mancanza d'acqua: perché l'oro blu della Svizzera è sotto pressione

Wasser
Acqua

«Dobbiamo consumare meno acqua e in modo più intelligente»