Logo image
Stazione sciistica in Cina

Immagine: Getty

Clima ed energia

Le Alpi svizzere potrebbero trarre profitto dal turismo in fuga dal caldo

Il cambiamento climatico potrebbe costringere le località alpine a bassa quota in Europa a chiudere le loro attività sciistiche nei prossimi anni. Tuttavia, potrebbero diventare paradisi risparmiati dalle ondate di calore per il turismo estivo.

0

Condividi
Copiare il link LinkedIn
Ascoltare
Logo image

Le Alpi svizzere potrebbero trarre profitto dal turismo in fuga dal caldo

Condividi
Copiare il link LinkedIn
Ascoltare

2 Min.  •   • 

Dal momento che il turismo invernale non è più redditizio in molti luoghi, le località svizzere a più bassa quota si sono concentrate maggiormente sul mercato estivo. Il Sattel Hochstuckli (1'200 metri), nel cantone centrale di Svitto, gestisce un parco divertimenti con pista per slittini, ponte sospeso e gondola rotante. Molte altre località vanno nella stessa direzione, offrendo parchi avventura e percorsi per escursioni a piedi, in bicicletta o in scooter.

In fuga dal caldo

Queste località potrebbero ora approfittare del cambiamento climatico in estate. Il clima più fresco delle Alpi svizzere potrebbe attirare chi fugge dal caldo e desidera evitare la canicola che ha caratterizzato le destinazioni dell'Europa meridionale nelle ultime estati e che è destinata a intensificarsi.

«Nei prossimi decenni il mercato del turismo estivo in fuga dal caldo crescerà enormemente. La Svizzera potrà beneficiare di questo mutamento del mercato», afferma Daniel Scott, professore di gestione ambientale presso l'Università di Waterloo in Canada.

Ci sono già segnali di uno spostamento del turismo verso destinazioni che hanno meno probabilità di raggiungere i 40°C. «I Paesi baltici stanno cercando di farsi pubblicità come destinazione costiera alternativa», afferma Scott. «Il Governo cinese sta costruendo una catena di villaggi turistici sulle montagne per attirare i turisti e le turiste che sfuggono al caldo delle grandi città come Pechino».

Mentre i turisti e le turiste pensano a dove trascorrere le prossime vacanze estive, potrebbero essere attratti dai ventilati sentieri svizzeri e dai freddi laghi di montagna invece che dalle calde acque del Mediterraneo?

Julie Hunt, «SWI swissinfo.ch» (25.10.2023)

Qui, Sustainable Switzerland pubblica contenuti curati da SWI swissinfo.ch.

Questo articolo è pubblicato su

Pubblicità

Articoli popolari

Articoli consigliati per voi

Wasser und Berge
Acqua

Negli alpeggi ci si arma contro la carenza d'acqua

https://pixabay.com/photos/horse-race-gallop-jockey-horses-4018609/
Cambiamento climatico

Ma quale neve, sul lago di St. Moritz c'è solo fanghiglia

https://unsplash.com/de/fotos/see-in-der-nahe-von-klippe-cIQ0wHskpMo
Cambiamento climatico

Cambiamento climatico, ecco l'inquietante Svizzera del 2085

Articoli simili

https://pixabay.com/photos/skiers-snow-winter-cold-mountain-3304525/
Cambiamento climatico

L’ultimo turista sugli sci? «Arriverà nell’inverno 2040»

Il Dibattito
Energia

Gli sport invernali sono sostenibili?

Glacier avec de l'eau
Acqua

Prevenire le alluvioni da disgelo, si può?