Logo image
Natural White

Clima ed energia

​​​Cosa possiamo fare per proteggere il clima?

Che conseguenze ha il cambiamento climatico? Con che misure ed energie rinnovabili possiamo frenare il surriscaldamento globale?

Cambiamento climatico

Come possiamo proteggere il clima con le energie rinnovabili e un consumo responsabile.

Cambiamento climatico

Il clima è cambiato molto: ce ne stiamo accorgendo anche in Svizzera. Per proteggerlo dobbiamo puntare di più su energie rinnovabili e consumo responsabile nonché viaggiare in modo sostenibile.

L’essenziale in breve

  • In Svizzera le temperature sono già aumentate di 2,4 °C rispetto al 1864
  • Il motivo: le eccessive emissioni di gas serra, soprattutto CO2; in meno di 100 anni la massa dei ghiacciai svizzeri è diminuita di oltre la metà
  • La Confederazione mira ad azzerare le emissioni di gas serra entro il 2050
Approfondisci

Energia

Solo con la svolta energetica può esserci uno sviluppo sostenibile. Così può riuscire.

Energia

Senza svolta energetica, la Svizzera non può essere sostenibile: dobbiamo rinunciare ai combustibili fossili e puntare maggiormente sulle energie rinnovabili.

L’essenziale in breve

  • Dal 1950 il consumo energetico svizzero è cresciuto di 5 volte
  • I combustibili fossili sono la prima fonte energetica; serve una decarbonizzazione a 360 gradi
  • L’elettricità da energia nucleare va rimpiazzata al più presto
  • La Svizzera dipende ancora dall’import di elettricità
  • Serve un massiccio sviluppo delle energie rinnovabili
Approfondisci

Mobilità

In Svizzera la mobilità causa un terzo delle emissioni di CO₂. Così si può rimediare.

Mobilità

Il comportamento di mobilità influisce molto sull’ambiente. Il traffico assorbe enormi quantità di energia e in Svizzera causa oltre 1/3 delle emissioni di CO₂. Ciò rappresenta una grande sfida.

L’essenziale in breve - Il traffico è in proporzione responsabile della maggioranza delle emissioni in Svizzera - Circa il 2% della superficie del Paese è occupato da infrastrutture per la mobilità (circa 9/10 per il traffico stradale) - Emissioni sonore e polveri sottili sono nocive - In Svizzera si vola molto – 4 destinazioni aeree su 5 sono in Europa

Approfondisci

Una cosa è certa

Produciamo troppo CO₂

La Svizzera è tra i Paesi del mondo con le più alte emissioni pro capite di CO₂. Come se non bastasse, con viaggi e consumi causiamo emissioni superiori alla media all’estero.

Fonte: Ufficio federale dell’ambiente (dato del 2019, ultimo valore prima della pandemia di coronavirus)

*Valore massimo per raggiungere l’obiettivo di 1,5 °C.

Produzione e consumo

Il turismo è sfuggito di mano?

Il turismo è sfuggito di mano?

Ogni anno otto milioni di visitatori attraversano la città lagunare di Venezia, inquinando l'ambiente e facendo lievitare i prezzi. Tuttavia, il fenomeno è di ampia portata: i parchi nazionali svizzeri, le rive dei laghi estivi, le idilliache valli alpine, le città ricche di cultura: tutti sono schiacciati dai flussi turistici. A ciò si aggiunge l'enorme inquinamento ambientale causato dal traffico. È ora di limitare il turismo?

Articolo
https://pixabay.com/photos/toblerone-chocolate-sweetness-461897/
Cambiamento climatico

Quando la crisi climatica fa aumentare il prezzo del Toblerone

La siccità che ha colpito India e Thailandia ha fatto salire il costo dello zucchero al livello più alto dal 2011: ciò ha spinto diversi produttori di dolci ad aumentare i prezzi dei propri prodotti

https://pixabay.com/photos/hailstones-on-window-pane-1354038/
Cambiamento climatico

Sei grande, grande, grandine: quando i chicchi sono «giganti»

Il 2023 è stato un anno da record per le grandinate in Europa: la Pianura padana è la zona in cui cadono i chicchi di dimensioni maggiori (fino a 19 cm) - Quella del 25 agosto ha colpito 4 Stati, ma i danni più importanti li ha subiti il Ticino

poll image

Domanda del mese

E-mobility o idrogeno: a chi appartiene il futuro?

Articolo
https://unsplash.com/de/fotos/blauer-zug-jdMPM-oQz5E
Cambiamento climatico

Ma il treno notturno è ecologico oppure no?

L'ex capo delle FFS Benedikt Weibel ha criticato il Nightjet delle ÖBB, spiegando che i vantaggi per il clima sono minimi – Piccata la risposta delle Ferrovie austriache: «L'effetto benefico è chiaramente dimostrabile»

https://pixabay.com/photos/plug-in-electricity-e-car-2783575/
Cambiamento climatico

«Nessuna tassa prima del 2030 per non frenare lo sviluppo della mobilità elettrica»

In futuro i possessori di veicoli dotati di una presa elettrica dovranno fornire un contributo maggiore per la costruzione e la manutenzione delle strade - L'intervista a Guido Biaggio, vicedirettore dell'USTRA

newsletter image

Il clima è in cambiamento, non perdere nulla.

Abbonati alla newsletter